La Giornata mondiale dell'ambiente, che è il 5 giugno, ci dà lo spunto per parlare del Parco Regionale di Colfiorito, interamente compreso nel Comune di Foligno.

Nell'ambito della Giornata, domenica 7 giugno si svolgerà a Colfiorito la Passeggiata Ecologica” organizzata dal Circolo folignate di Legambiente, in collaborazione con il Parco di Colfiorito.

I Piani di Colfiorito o altopiani Plestini si estendono sui rilievi della fascia appenninica umbra-marchigiana a quote comprese tra i 750 e gli 800 metri di altitudine. Sono caratterizzati da ampie vallate, racchiuse tra montagne, denominate Piano di Colle Croce, Piano di Annifo, Piano di Colfiorito o di Casone, Piano di Arvello, Palude di Colfiorito, Piano di Ricciano e Piano di Popola e Cesi.

In epoca antica queste valli erano occupate da specchi d’acqua di cui oggi rimane solamente una zona umida, la palude di Colfiorito, che per la sua importanza e bellezza è stata dichiarata oasi naturale protetta.

Identificato fin dai secoli passati come sede del popolo umbro dei Plestini, questo territorio rappresentò fin dalla preistoria un punto nodale degli itinerari transappenninici e ciò, insieme alla caratteristiche naturali, hanno fatto sì che fosse frequentato ed abitato fin dalla antichità.

I reperti archeologici riportati alla luce nel corso degli scavi condotti negli anni negli altipiani plestini sono oggi esposti al Museo Archeologico di Colfiorito, mentre  all’interno di una storica “Casermetta” ben ristrutturata si trova il Museo Naturalistico,  dove è possibile ammirare la ricchezza della flora e della fauna del parco con un’esposizione di collezioni che raccontano dell’evoluzione geomorfologica, delle peculiarità fossili, delle caratteristiche botaniche vegetazionali e faunistiche degli Altipiani Plestini.

In questo periodo ai due musei si accede su prenotazione, con anticipo di almeno due giorni.
📞 0742330584
✉️palazzotrinci@gmail.com



5 giugno 2020