Quattro giornate per visitare Palazzo Trinci a Foligno ad ingresso gratuito: in occasione del ponte festivo il museo vuole accogliere i visitatori con un’apertura straordinaria, con alcune norme di accesso per tutelare la salute di tutti.

Apertura dunque sabato, domenica, lunedì e martedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Si tratta di un’iniziativa dell’assessorato alla Cultura per favorire la progressiva ripresa delle attività culturali, nel rispetto delle raccomandazioni operative fornite dalla Regione Umbria per la riapertura dei luoghi della cultura: l’accesso al museo sarà contingentato, i visitatori seguiranno un percorso stabilito e segnalato, sarà obbligatorio l’uso della mascherina e la sanificazione delle mani e sarà misurata la temperatura con termoscanner prima dell’ingresso in biglietteria.

Dopo il periodo di chiusura dovuto all’emergenza sanitaria, il museo giovedì scorso ha riaperto le sue porte con un’iniziativa straordinaria sul tema “L'arte in tempo di pandemia". Per i prossimi giorni, l’apertura gratuita sarà per tutti una bella occasione per tornare a vedere gli spazi affrescati del palazzo le sue collezioni, una ripresa simbolica verso un ulteriore sviluppo degli spazi culturali della città.

L’iniziativa è resa possibile dalla collaborazione con il soggetto gestore CoopCulture che ha garantito l’apertura straordinaria, mentre il costo del biglietto sarà sostenuto interamente dal comune di Foligno.

A questo si aggiunge una novità per i visitatori: per la prima volta sarà visitabile lo spazio espositivo che racconta la storia dell’abbazia di Sassovivo.

La nuova “sala Sassovivo”

Un filmato appena prodotto, con bellissime riprese aeree, ricostruzioni grafiche e animazioni di modelli tridimensionali racconta la storia dell’abbazia di Sassovivo, uno dei siti medievali più importanti e affascinanti del territorio di Foligno. Breve anteprima del video:
https://www.youtube.com/watch?v=l-7oHa2q7g8&feature=youtu.be
La nuova sala è stata ideata per illustrare, attraverso tecnologie informatiche e contenuti multimediali, la storia dell’abbazia, le fasi costruttive e i risultati delle ricerche e degli scavi archeologici condotti nell’area. Per saperne di più leggi l'articolo su Foligno cult.


29 maggio 2020