Rassegna di Musica di Tradizione e d'Autore

Il Festival è dedicato alla memoria di Vincenzo Fojetta. Nato nel 1940 a Foligno è stato un pioniere della ricerca musicale tradizionale: negli anni '70, infatti, con un magnetofono a tracolla gira tra le campagne umbre per registrare i canti della tradizione popolare. La ricerca produsse un lavoro discografico: "Dall'Umbria con folclore" (1973), opera unica ed assolutamente devota alle trascrizioni effettuate.

Il Festival intende, attraverso i suoni del passato, ripercorrere le strade della tradizione, riscoprendo i colori, le atmosfere ed i valori di un tempo che fu. Uno spettacolo suggestivo che si distingue non solo per la qualità delle proposte musicali, ma anche per i suggestivi siti scelti per i concerti: piazze storiche, palazzi, chiostri e chiese.
L'intento è dar valore a quanto rimane dell'esperienza musicale degli antichi suonatori, far conoscere i loro strumenti, trasmettere al pubblico il fascino del produrre musica con la genuinità delle antiche tecniche di esecuzione, tuttora presenti lungo l'intero arco appenninico umbro. Il Festival ha poi ampliato i propri orizzonti diventando un “World Music Festival"  che si propone di diffondere ed approfondire i linguaggi artistici delle diverse culture del mondo, seguendo un processo di multiculturalità attraverso le diverse forme di espressione artistica.
Music, Photo, Film, Theatre & Kids sono le coordinate di ogni edizione, con artisti di fama nazionale ed internazionale come protagonisti. CantieDiscanti cerca in ogni nuova edizione di intercettare le novità artistiche in corso e renderle una proposta concreta per la propria regione.
Umbria World Festival, questa la nuova denominazione del Festival dopo aver iniziato come "Canti & Discanti", è considerato ormai dalla critica come uno dei più importanti Festival del centroitalia, vanta eccellenti collaborazioni istituzionali: Unione Europea, Fondazione Culturale Europea, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ambasciata del Cile in Italia, Ambasciata della Romania in Italia, Regione Calabria, Università degli Studi di Perugia, Fonoteca Regionale Oreste Trotta etc…

Il Festival nel corso degli anni ha avuto varie collocazioni, nelle ultime edizioni si è svolto ad ottobre.

Direzione artistica: Piter Foglietta, Massimo Liberatori, Daniele Cestellini
Ideazione, progettazione, organizzazione: Assoc. Cult. Platea, via Gramsci 85 - Foligno, tel. 347 5033421 - 349 7833655
e-mail: info@umbriaworldfest.it
Programma, storia, contatti sul sito
http://www.umbriaworldfest.it/ - Collegamento esterno al sito web ufficiale del Festival

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
URP
URP
Sportello unico del cittadino
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
STREAMING
Sedute Consiglio Comunale e Commissioni