Con la deliberazione n. 55 del 22/04/2009 il Consiglio Comunale ha provveduto ad adottare un piano attuativo di iniziativa mista, in variante al vigente strumento urbanistico comunale, per l'utilizzazione di un comparto classificato zona UC/EPIA in frazione S. Eraclio.

 

Gli atti relativi al piano attuativo possono essere consultati, negli orari di apertura al pubblico, presso gli uffici del Servizio Urbanistica in corso Cavour n. 89.

 

DOCUMENTI RELATIVI AL PIANO ATTUATIVO:

 

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 55 del 22/04/2009 di adozione;
Tav. 1 – Individuazione e rilievo dell'area - stralcio N.C.T., stralcio P.R.G., vista aerea, planimetria lotto, sezioni;
Tav. 2 – Progetto - planimetria assetto definitivo;
Tav. 3 – Progetto - verifica standard urbanistici;
Tav. 4 – Progetto delle reti tecnologiche - planimetria rete idrica, planimetria rete gas;
Tav. 5 – Progetto delle reti tecnologiche - planimetria fognatura acque meteoriche;
Tav. 6 – Progetto delle reti tecnologiche - planimetria fognatura acque nere;
Tav. 7 – Progetto delle reti tecnologiche - planimetria rete elettrica;
Tav. 8 –Progetto delle reti tecnologiche - planimetria rete telefonica;
Tav. 9 – Progetto delle reti tecnologiche - planimetria rete telefonica;
Tav. 10 – Progetto - particolari costruttivi, sezioni stradali;
Relazione illustrativa generale;
Norme tecniche di attuazione del piano;
Documentazione fotografica;
Relazione geologica – idrogeologica - geotecnica;

 

Sul Bollettino Ufficiale della Regione dell'Umbria n. 25 del 15/06/2010 è stato pubblicato l'avviso di deposito della citata deliberazione n. 55/2009 di adozione.
Scadenza termine deposito: 25 giugno 2010
Scadenza termine osservazioni: 15 luglio 2010
Scadenza termine repliche: 26 luglio 2010