PROGRAMMA DI RECUPERO URBANO - PROGRAMMA URBANO COMPLESSO RELATIVO AL COMPARTO EX CENTRO FIERA
(Ambito Urbano di Trasformazione n. 2/A - Il Treno)

SCHEDA RIEPILOGATIVA TECNICO AMMINISTRATIVA

 

PRATICA URBANISTICA: n. 820
TIPOLOGIA DI PIANO: PRU/PUC di iniziativa pubblica
SOGGETTO ATTUATORE: Comune di Foligno
LOCALIZZAZIONE COMPARTO: via Dei Preti, via Monte S. Michele, via Aldo Capitini
INDIVIDUAZIONE CATASTALE: C.T. foglio 120 mappali 178, 1.427, 1.428, 1.430, 1.431, 1.433, 1.434, 1.435, 3.585, 3.587, 3.588 - foglio 159 mappali 113, 570

 

PROGRAMMA URBANO COMPLESSO, in variante agli strumenti urbanistici generali allora vigenti ed adottati, ai sensi della legge regionale 11 aprile 1997 n. 13
APPROVAZIONE del Programma definitivo di P.U.C.: atto di Consiglio Comunale n. 127 del 24/09/1998
APPROVAZIONE dell'Accordo di Programma del P.U.C.: decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 47 del 06/03/2001 - efficace a partire dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 12 del 16/03/2001

 

VARIANTE N. 1
ADOZIONE: atto di Consiglio Comunale n. 161 del 29/08/2002
APPROVAZIONE: atto di Consiglio Comunale n. 44 del 25/03/2003 - efficace a partire dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 18 del 06/05/2003

 

VARIANTE N. 2
ADOZIONE: atto di Consiglio Comunale n. 131 del 28/12/2010
APPROVAZIONE: atto di Consiglio Comunale n. 31 del 14/06/2011 - efficace a partire dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 33 del 16/08/2011

 

PRINCIPALI ELABORATI COSTITUTIVI DEL PIANO
Rilievo planimetrico e sezioni

Rilievo stato attuale: sezioni
Rete fognaria
Reti tecnologiche
Inquadramento sistema viario
Elenco delle proprietà - Piano particellare
Relazione geologica
Tav. 1/3 - Inquadramento (elaborato relativo alla variante 2)
Tav. 2/3 - Previsioni relative alla variante 1
Tav. 3/3 - Stato di attuazione e previsioni di variante (elaborato relativo alla variante 2)
Elaborato A - Relazione tecnica illustrativa (elaborato relativo alla variante 2)
Elaborato B - Norme Tecniche di Attuazione (testo coordinato a seguito delle modifiche intercorse con la variante n. 1 e n. 2)