Palazzo Trinci è il più famoso dei palazzi del centro storico di Foligno, oltre che una delle più interessanti dimore tardogotiche dell'Italia centrale.

La visita del palazzo inizia dalla splendida loggia decorata con i preziosi affreschi di Gentile da Fabriano dei primi del Quattrocento, che illustrano la leggenda di Romolo e Remo. Da qui si arriva alla Sala delle Arti Liberali e dei Pianeti la più famosa di tutto il palazzo.
Si prosegue fino alla Sala dei Giganti, affrescata illustri personaggi e imperatori che hanno segnato la storia dell’antica Roma. In cima alla scala, sempre al secondo piano, si trova la Sala di Sisto IV, dal nome del pontefice che nel 1475 fece rifare il soffitto ligneo su cui compare il suo stemma.
Il palazzo ospita anche la Pinacoteca, il Museo Archeologico, il Museo dell'Istituzione Comunale e il Museo Multimediale delle Giostre e Tornei.

Palazzo Trinci, ove ha sede il Museo della Città con Pinacoteca, Museo Archeologico, Museo Multimediale delle Giostre, dispone anche di due sale da 176 e 120 posti, predisposte per conferenze, incontri, ecc. Dispongono di schermo/proiettore fisso, guardaroba e reception. Cabina per traduzioni (a richiesta), accesso disabili.




Contatti: museotrinci@comune.foligno.pg.it
               0742 330600

 Tariffe 2021 Palazzo Trinci e Oratorio del Crocifisso