Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Decreto del presidente del Consiglio dei ministri (D.P.C.M.) con le ulteriori misure per contrastare l'impennata della curva dei contagi da coronavirus.

Il D.P.C.M.
 sarà in vigore dal 6 novembre al 3 dicembre.

In settimana, arriverà anche un apposito decreto legge per l’erogazione dei ristori alle attività colpite dalle restrizioni.

D.P.C.M.3 NOVEMBRE 2020
D.P.C.M. 3 NOVEMBRE 2020
D.P.C.M.3 NOVEMBRE 2020 - Allegati



NORME VALIDE IN TUTTA ITALIA

- Limitazione della circolazione delle persone — il cosiddetto «coprifuoco»— alle 22:00. 
-
Ritorno dell’autocertificazione: per uscire di casa dopo le dieci di sera occorrerà provare di doverlo fare per ragioni di lavoro necessità e salute.
- Chiusura dei musei e delle mostre.
- Didattica a distanza al 100% per le scuole superiori, salvo attività laboratori in presenza; per le scuole elementari e medie e per i servizi all’infanzia attività in presenza ma con uso obbligatorio delle mascherine (salvo che per i bimbi al di sotto dei 6 anni).
Nelle giornate festive e prefestive chiuse le medie e grandi strutture di vendita, ad eccezione delle farmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole.
- Coefficiente di riempimento massimo del 50 per cento sui mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale.
- Chiusura di bar e ristoranti alle 18 (ma con la possibilità di restare aperti per il pranzo della domenica).
- Sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni "a esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica".
- Chiusura dei corner scommesse e giochi nei bar e nelle tabaccherie;
- Resta come sempre fortemente raccomandato a tutti, per tutto l’arco della giornata, di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio o per motivi di salute.


CLASSIFICAZIONE DELLE REGIONI (fonte: ANCI)