Descrizione del servizio

Il nido deve rappresentare anzitutto un luogo di crescita formativa e di condivisione di significati dei grandi per poter essere un buon luogo pedagogico per i piccoli.
A questo servizio si chiede di "sapersi" occupare di bambini molto piccoli, con la specificità di un servizio educativo pubblico in grado di accogliere e dare risposte consapevoli ai diritti e ai bisogni di bambini e genitori.
La sua identità formativa coniuga infatti la dimensione educativa con quella sociale attraverso la ricerca di interventi volti a garantire sia il diritto dei bambini a risposte qualificate sul piano educativo e della cura, sia il diritto dei genitori al sostegno nel compito di educazione, facilitandone l'inserimento sociale e lavorativo.
Per il bambino che vive l'esperienza del nido "essere in relazione con l'altro" significa, soprattutto, poter contare sulla qualità di un contesto stabile di riferimento (l'educatrice/ore, il gruppo, l'ambiente) che lo accoglie, lo riconosce e lo valorizza, trasmettendogli fiducia e sicurezza: questo presupposto gli consente di ampliare gradualmente la propria rete di relazione, arricchire e sperimentare le proprie conoscenze, acquisire una maggiore consapevolezza di sé.
Nido e famiglia devono costruire trame relazionali e un lavoro comune secondo criteri analoghi in sedi separate (nido, casa), in modo da costruire comportamenti coerenti.
Il bambino è la figura centrale che fa da tramite tra i due mondi: quello familiare e quello del nido. E’ una figura ricca di competenze difficili da decodificare, una figura che va osservata, contestualizzata e storicizzata.
Il progetto educativo è il disegno complessivo all’interno del quale trovano senso le attività, le loro scansioni, i ritmi, i tempi della quotidianità di tutti i nidi e rappresenta il riferimento per la programmazione educativa di ogni singolo nido.


Ogni anno il personale educativo di ogni singola struttura elabora una programmazione specifica che prevede:


- le attività e le esperienze da realizzare con i bambini con la partecipazione dei genitori e del personale ausiliario;
-  incontri e laboratori con i genitori
-  incontri e laboratori con la Scuola dell'Infanzia
-  uscite didattiche e conoscenza del territorio
-  feste
- documentazione del percorso educativo intrapreso sia a livello generale che riferito ai singoli bambini.


I Nidi a gestione comunale diretta sono:

Le Colline Via Secolo XXI - Vescia, Tel. 0742 660066.



Le Nuvole Via G. Marconi 2, Tel. 0742 350463


Millecolori, Via G. Marconi 2, Tel. 0742 691080


Prato Smeraldo, Via Ugolino di Gisberto, Tel. 0742 20808


Raffaello Sanzio (D.T.Caprai), Via Sicilia, 42, Tel. 0742 358349


 

Raggio di Sole, Via Colle Scandolaro - S. Eraclio, Tel. 0742 67469




Chi può accedere al servizio
Possono frequentare i Nidi del Comune di Foligno i bambini e le bambine con i seguenti requisiti:
- Residenza nel Comune di Foligno
- Età compresa tra i 3 mesi  e i 3 anni di età
- Essere in regola con le vaccinazioni presso l'USL UMBRIA 2.

Modalità della richiesta.
La domanda di iscrizione, debitamente compilata su apposito modello, deve essere consegnata, presso la sede e nei giorni specificati nel bando che verrà affisso in città. Le iscrizioni si effettuano, di norma, entro il mese di maggio di ogni anno e sono  valide solo per l'anno educativo in corso.
Il modello di domanda è disponibile su questo sito, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e presso l’Ufficio Nidi.
Alla domanda devono essere allegati;
- l’attestazione I.S.E.E.;
- eventuale certificazione attestante le particolari situazioni socio sanitarie dichiarate.


I genitori dei bambini già frequentanti devono confermare l'iscrizione per l’anno successivo compilando una nuova domanda da consegnare presso i nidi di appartenenza.

L’Ufficio Nidi provvederà a redigere la graduatoria (suddivisa per fasce d’età: Piccoli, Medi e Grandi) sulla base del punteggio assegnato secondo le seguenti priorità:
1. bambini realmente conviventi con un genitore unico, bambini in affido, bambini in situazione di handicap documentata  dalla ASL  e  bambini di famiglie supportate dai Servizi Sociali del Comune;
2. Situazione lavorativa e familiare dei genitori;
3. minore I.S.E.E. del nucleo familiare a parità di punteggio.

Per maggiori dettagli è possibile consultare il Regolamento dei Nidi comunali


Calendario e orari
Avvio del servizio: a partire dalla seconda settimana del mese di settembre.
Termine del servizio: 15 luglio.
Chiusure: in concomitanza con le festività e con le interruzioni di Natale e Pasqua come da calendario scolastico.
Giorni e orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 15.00

07.45 - 09.30 Ingresso e accoglienza dei bambini
12.30 - 13.15 Prima Uscita
14.30 - 15.00 Seconda Uscita.


I bambini già frequentanti, da 18 mesi a 3 anni di età, potranno usufruire del nido estivo dal 16 luglio al 31 agosto.

Per informazioni rivolgersi alla Dinamica Cooperativa Sociale tel. 0742.679111.

Il numero dei bambini accolti verrà determinato,ogni anno, dalla disponibilità dei posti. 
Nella eventualità che le domande superino i posti disponibili sarà predisposta una graduatoria sulla base delle comprovate esigenze lavorative dei genitori.


Tariffe e modalità di pagamento:
Con ISEE da €   0.000,00 a € 2.583,00 tariffa mensile pari a €  35,00
Con ISEE da €   2.583,01 a € 5.165,00 tariffa mensile pari a € 125,00
Con ISEE da €   5.165,01 a € 7.747,00 tariffa mensile pari a € 150,00
Con ISEE da €   7.747,01 a € 10.330,00 tariffa mensile pari a € 190,00
Con ISEE da € 10.330,01 a € 12.912,00 tariffa mensile pari a € 220,00
Con ISEE da € 12.912,01 a € 20.912,00 tariffa mensile pari a € 250,00
Con ISEE da € 20.912,01 a € 30.912,00 tariffa mensile pari a € 280,00
Con ISEE da € 30.912,01 in poi tariffa mensile pari a € 310,00
Senza ISEE tariffa mensile pari a € 345,00

Il pagamento va effettuato ogni due mesi con bollettino MAV.

Il pagamento della tariffa decorre dal giorno in cui il/la bambino/a è chiamato/a alla frequenza che per i nuovi iscritti avverrà gradualmente e rispettando l’ordine di graduatoria.


Si effettua la riduzione della tariffa:
- nei mesi di settembre, poiché il servizio inizia a partire dalla seconda settimana, la riduzione è del 25%;
- nei periodi di chiusura delle vacanze di Natale e Pasqua la riduzione è del 25% a dicembre, a gennaio e nel mese in cui cade la Pasqua;
- nel caso in cui in un mese la frequenza non sia superiore a tre giorni ed è giustificata da certificato medico la riduzione è del 50% ;
- nel mese di luglio, poiché il servizio finisce il 15, la riduzione è del 50%;
- in caso di presenza di due o più fratelli, per il secondo viene effettuata una riduzione del 10%, per il terzo ed i successivi del 20%; nel caso di gemelli, per il secondo viene effettuata una riduzione del 20%, per il terzo del 40%.

LE RIDUZIONI NON SONO CUMULABILI


Per informazioni:
Area Cultura Formazione e Sport
Servizio: Nidi di Infanzia

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30. Il martedì e il giovedì dalle 15.30 alle 17.30

Sede: Piazza della Repubblica 10 - 4° Piano.
Tel: 0742 3471105
Fax: 0742 3471119
E-mail: istruzione@comune.foligno.pg.it
Responsabile: Dott.ssa Nunzia Mazzoli



Modulistica
Domande frequenti sui nidi comunali

Regolamento Servizi prima infanzia (nidi comunali)

 
Normativa di riferimento per i nidi d'infanzia
- Legge Nazionale n 1044 del 1971
- Legge Regionale n 30 del 2005
- Regolamento Asili Nido Comune di Foligno con atto deliberativo del Consiglio Comunale n. 43 del 5/09/2011

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
URP
URP
Sportello unico del cittadino
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
SPORTELLO CONTRATTI PUBBLICI
Lavori servizi e forniture