Dichiarazione di Gand sull'etica nello sport giovanile

 

Con Delibera n. 269 del 28/06/2010 l'Amministrazione Comunale ha aderito alla CARTA DI GAND sull'etica nello sport giovanile sottoscritta da Panathlon International nel settembre 2004 a Gand - antica città delle Fiandre.

 

La Dichiarazione del Panathlon è una vera e propria Magna Charta europea in materia di etica dello sport. Tra i suo valori troviamo: il diritto al divertimento e al gioco e non solo di fare sport per vincere; il diritto di riposare e di non lasciare che lo sport diventi un sacrificio teso ad arrivare sempre primi; il diritto di avere un allenatore che sia anche un educatore. Alla base c'è il desiderio di fare dell'incontro sportivo un momento di festa, la visione dello sport come servizio, il rispetto degli avversari, il ripudio della violenza, la dignità della sconfitta pari a quella della vittoria.
Tutte le Associazioni ed i soggetti coinvolti a vario titolo nello sport sono chiamati ad aderire ed a promuovere i valori e le regole della Carta. In particolare, tutti i gestori degli impianti sportivi comunali, le associazioni sportive che li utilizzano e che beneficiano del sostegno del Comune di Foligno sono tenuti ad aderire formalmente alla Carta.

 

La dichiarazione di Gand, adottata fra gli altri dall'Onu, dall'Unesco, dalla Fifa, dalla Fiba e dal Coni, rappresenta l'impegno per stabilire chiare regole di comportamento nella ricerca di valori positivi nello sport giovanile.

 

  Dichiarazione del Panathlon sull'etica nello sport Giovanile (documento completo)

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
URP
URP
Sportello unico del cittadino
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
SPORTELLO CONTRATTI PUBBLICI
Lavori servizi e forniture