Informazioni generali
La dichiarazione di morte è effettuata entro le 24 ore dal decesso, all’Ufficiale dello Stato Civile del luogo ove si e’ verificato l’evento.

Chi può effettuare la dichiarazione
Se il decesso e’ avvenuto nella privata abitazione, la dichiarazione puo’ essere effettuata  da uno dei congiunti o da un  loro delegato, o in mancanza da persona informata.
In caso di decesso avvenuto in Ospedale o Casa di cura o di riposo, l’avviso di morte e’ trasmesso a cura del Direttore o suo delegato. 

Documentazione da presentare
-  Dichiarazione di accertamento di morte compilato dal medico curante
-  Certificato necroscopico
-  Mod. ISTAT D.4 da cui risultano delle cause di morte
-  Nulla osta al seppellimento rilasciato dalla Procura della Repubblica, in caso di morte violenta
-  Verbale di rimozione rilasciato dalla pubblica autorita’, in caso di decesso sulla pubblica via o comunque per accidente in luoghi pubblici o privati.
 

Procedimento
Sulla base della certificazione prodotta, viene redatto l’atto di morte, il tempo di consegna delle autorizzazioni al trasporto e seppellimento e’ immediato.
L’autorizzazione al trasporto della salma e’ soggetta all’imposta di bollo pari a 16 euro


Notizie utili
L'Ufficio e' inoltre addetto al rilascio delle autorizzazioni per la cremazione,  per l'affidamento delle ceneri ai familiari, per la dispersione delle ceneri  e  per  i trasporti delle salme all'estero. 
 

Normativa di riferimento
D.P.R.  3.11.2000, n. 396
D.P.R.  10.09.1990, n. 285
CIRCOLARE Ministero della Sanita’ 24.06.1993, N. 24
Legge 30.03.2001 n. 130
Legge Regionale 21.07.2004, n. 12
Del G. R. 30.03.2005 n. 603         

Dal 08.10.2016 per le denunce di morte verra’ attivato il servizio di Stato Civile di pronta reperibilità, nei giorni di sabato dalle ore 09.00 (chiusura dello sportello alle ore 12.00) e in occasione di una festivita’ preceduta da altro giorno festivo dalle ore 09.00 (chiusura dello sportello alle ore 13.00), per le seguenti funzioni:
- formazione atti di morte con il conseguente rilascio del permesso di seppellimento o autorizzazione alla cremazione;
- rilascio autorizzazione al trasporto cadavere o ceneri relativi ai trasporti da effettuarsi nel Comune e fuori comune (Italia), il sabato o nei giorni festivi.
Il servizio potrà essere attivato tramite chiamata al numero 338 7861759, l’addetto effettuerà la prestazione entro 30 minuti dalla chiamata.
Per informazioni rivolgersi al Servizio Stato Civile tel. 0742 330711 - 330715 - 330716

AREA DIRITTI DI CITTADINANZA
Servizio :  STATO CIVILE E STATISTICA
Indirizzo: Palazzo Comunale - Piazza della Repubblica
Orario: dal lun. al ven.  9.00 – 12.30, mart. giov. 15.30 –17.30
Telefono:  0742 330716/330715/330711
Fax: 0742  330783
e-mail:
statocivile@comune.foligno.pg.it
Responsabile: SIG.RA ANGELA AISA
A chi rivolgersi: SIG.RA ELISABETTA MENSURATI

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
URP
URP
Sportello unico del cittadino
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
SPORTELLO CONTRATTI PUBBLICI
Lavori servizi e forniture