CERTIFICAZIONI RILASCIATE DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

A seguito della modifica apportata all'art. 40 del D.P.R. 445/2000 dalla Legge di Stabilità per il 2012, dal 1° Gennaio 2012 i certificati rilasciati dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, fatti e qualità personali sono validi ed utilizzabili soltanto nei rapporti fra soggetti privati. 

Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con i privati gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione ovvero di atti di notorietà, previsti dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000.

Dal 1° Gennaio 2012, quindi,  l'Ufficio  rilascerà certificati da utilizzare soltanto nei rapporti fra privati.
I certificati riporteranno, a pena di nullità, la dicitura "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi" e saranno assoggettati all'imposta di bollo in conformità alla normativa vigente.

Chi può accedere al servizio
I certificati possono essere richiesti da chiunque ne abbia interesse.
L’ufficiale d’anagrafe annota su apposito registro le generalita’ del richiedente se diverso dall’intestatario del certificato.

Modalità della richiesta
 La richiesta puo’ essere effettuata presso lo sportello addetto o  per posta allegando:
-  una busta affrancata per la spedizione
-  la marca da bollo se richiesta
-  i diritti comunali che ammontano a euro 0,26 se il certificato è richiesto in carta libera  ed   euro  0,52 se in bollo  

Documentazione da presentare
- Nessuna se richiesto personalmente
- Documento di identita’ se la richiesta e’ per altra persona

Procedimento ed eventuali scadenze
I certificati anagrafici vengono rilasciati a vista, tranne quelli riferiti ad una data pregressa, per i quali necessita una consultazione degli atti.
La validita’ dei certificati e’ di 6 mesi dalla data di rilascio.

Normativa di riferimento
D.P.R. n. 223 del 30.05.1989 – Approvazione del Nuovo Regolamento Anagrafico
Circolare del Ministero dell’Interno n. 3 M.I.A.C.E.L. del 14.03.1995
D.P.R. n. 445 del 28.12.2000  - T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa. 

AREA DIRITTI DI CITTADINANZA
Servizio: SPORTELLO UNICO INTEGRATO
Sede - Indirizzo: Palazzo Comunale - via C. Antonietti, 4
Orario: dal lun. al ven. 9.00 - 12.30, mart. giov. 15.30 -17.30

Telefono: O742 330776/330778/330781
Fax: 0742 330779
e-mail:
sergio.annibali@comune.foligno.pg.it; mariaangela.antonini@comune.foligno.pg.it; rosalba.persiani@comune.foligno.pg.it

 

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
URP
URP
Sportello unico del cittadino
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
SPORTELLO CONTRATTI PUBBLICI
Lavori servizi e forniture