“Per conversione ecologica intendo la svolta oggi quanto mai necessaria ed urgente che occorre per prevenire il suicidio dell'umanità. (...) Questo richiede il superamento di tantissime forme e strutture di ingiustizia, di dipendenza, di etero-determinazione, di sfruttamento”. 
Queste parole di Alexander Langer ci introducono alla quinta edizione di Foligno Libri, che sarà interamente dedicata alla tematica dell’ambiente. Lo scioglimento dei ghiacciai, il collasso della biodiversità, gli incendi in Amazzonia e la plastica negli oceani, sono diventati argomenti di “consumo” quotidiano; se poi si guarda all'Italia, questioni come l’Ilva, la Tav, le trivelle, le grandi navi, l’acqua come bene pubblico, prendono sempre più spazio nel dibattito, tanto che anche la politica ufficiale comincia a parlare di “green new deal” o di provvedimenti di emergenza sull'ambiente. 
Eppure rimane spesso difficile misurare “la temperatura della terra”, le cause, gli interessi e le alternative che ci rimangono, o che bisognerebbe esplorare con la massima urgenza. Di fatto le problematiche legate all'ambiente dipendono da una ovvia, ma sovente celata, questione: il nostro modo di stare al mondo, come individui, esseri sociali e animali politici.  
Foligno Libri 2019 cercherà di portare un po' più di luce su alcune tematiche, stimolando il dibattito, pensieri e reazioni.  
Tutti gli eventi del festival saranno gratuiti e aperti a tutte e tutti.

FOLIGNOLIBRI 2019
La luna e i falò: ambiente, umanità e prospettive
Foligno 11 - 12 - 13 ottobre 2019
Gli eventi sono tutti gratuiti ma alcuni con prenotazione obbligatoria (spettacoli del 12 e 13, ore 21.30, allo Zut). Sarà necessario presentarsi entro 15 minuti prima dell'inizio dello spettacolo altrimenti la prenotazione decade
Info e prenotazioni: Spazio Zut!, tel 389.0231912 (ore 10-12 e 16-18)
Pagina Facebook
Programma sfogliabile