La CLE costituisce un primo strumento finalizzato all’integrazione degli interventi sul territorio per la mitigazione del rischio sismico a scala comunale e riguarda l’attività di verifica dei sistemi di gestione dell’emergenza.
Tra le diverse condizioni limite definibili per gli insediamenti urbani, la CLE corrisponde a quella condizione per cui, a seguito di un evento sismico, l’insediamento urbano nel suo complesso subisce danni fisici e funzionali tali da condurre all’interruzione di quasi tutte le funzioni urbane presenti, compresa la residenza. L’insediamento urbano conserva comunque la funzionalità della maggior parte delle funzioni strategiche per l’emergenza e la loro connessione ed accessibilità rispetto al contesto territoriale. Obiettivo dell’analisi è di avere il quadro generale di funzionamento dell’insediamento urbano per la gestione dell’emergenza sismica. 
Viene di seguito riportata la cartografia frutto dello studio inerente la CLE
 FOLIGNO - Capoluogo
 FOLIGNO - Capoluogo_2
 FOLIGNO - Capoluogo_3
 FOLIGNO - Carta degli Elementi
 FOLIGNO - Fraz Annifo
 FOLIGNO - Fraz Arvello
 FOLIGNO - Fraz Capodacqua
 FOLIGNO - Fraz Casale
 FOLIGNO - Fraz Casenove
 FOLIGNO - Fraz Casette di Cupigliolo
 FOLIGNO - Fraz Cassignano
 FOLIGNO - Fraz Colfiorito
 FOLIGNO - Fraz Rasiglia + Verchiano